qui parlo di me

Programmazione salvami tu! 

Nelle scorse settimane la mia salute ha fatto un po’ cilecca…. arrivavo a sera stanca morta e visto che la mia produzione migliore è notturna, come spiegavo in un vecchio post qui, mi sono un attimo arenata.

Non sono rimasta con le mani in mano comunque, mi sono dedicata alla programmazione seguendo le indicazioni che Enrica Crivello dà nel suo post qui e vi spiego come mi sono organizzata io. Tutti sappiamo che settembre is the new gennaio: ho acquistato anche io l’agenda di mr wonderful che va da settembre 2016 ad agosto 2017 ed ho iniziato a pensare a come organizzare i prossimi mesi.

Mi sono resa conto però che su quell’agenda non sarei riuscita a segnare tutto: mi sono finalmente decisa a programmare i post in uscita su facebook, e su instagram e sul blog e per avere tutto sotto controllo sto utilizzando l’agenda 12 mesi di muji che trovo eccezionale! Ha il mese intero su due pagine, la settimana su una pagina con un lato libero per poter segnare elenchi di cose da fare e tante pagine libere a quadretti dove scrivo appunti e idee!!

img_6003

Ragionando su queste differenze e pensando al mio lavoro con lo sblocco creativo ho creato delle rubriche settimanali: sono nati così il #memodelunedì con citazioni di Julia Cameron, la presentazione dei nuovi prodotti su instagram e il collegamento con i miei negozi su etsy e alittlemarket il martedì e mercoledì su facebook, il giovedì vi farò vedere un pezzettino della mia craft room mentre il sabato è il momento della #wishlistdinigutindor dove condivido con voi i miei creativi preferiti italiani e internazionali.

Per chi non mi segue nè su instagram nè su facebook ma qui sul blog pubblicherò a settimane alterne le novità delle settimane precedenti e il post sulla lettura del capitolo mensile de “La via dell’artista”.

Con un calendario editoriale la mia comunicazione diventa più chiara e continuativa e utilizzando hootsuite posso anche programmare i post con giorni d’anticipo così da non perdere tempo a cercare foto o ispirazioni durante la giornata per d’avere più tempo per creare in settimana. Nulla mi vieta poi di postare foto e video del mio vissuto quotidiano, che molte volte è quello che ispira le mie creazioni!

Se anche voi create o avete un blog, la redazione di un calendario editoriale è fondamentale, vi sembrerà una perdita di tempo all’inizio ma poi si procede più sicuri e spediti! Con la programmazione mi sento più sicura di quello che pubblico, ho trovato una linea d’unione tra i vari social e nella comunicazione di quello che faccio. Sono meno ansiosa e meno distratta dai social e più concentrata sulla produzione!

Non avete che seguirmi su instagram o su facebook per scoprire la mia storia, le mie ispirazioni, le mie novità!

img_5393

Please follow and like us:
qui parlo di me, social

Creativinrete: basta fare i “lavoretti”… ora si fa sul serio!

Giovedì scorso sono andata a Creativi in rete, l’evento dell’anno per chi, come me, si occupa di “fatto a mano” e creatività.

IMG_5287

Posso fare della mia passione un lavoro, ma devo essere preparata, saper comunicare chi sono e cosa faccio, in modo chiaro e senza fronzoli ma soprattutto è ora di cambiare l’atteggiamento nei confronti del mondo, senza aspettare che qualcun altro venga a fare il lavoro al mio posto, bisogna tirar su le maniche, smettere di lamentarsi, studiare, provare e trovare le strategie giuste.

La bellezza di questo mondo, quello dell’handmade in Italia, è nella condivisione e nel far rete, perchè davvero spesso questo lavoro è fatto di ore e giorni da sole in casa o nel laboratorio, a cucire, scrivere e fare fotografie, ma allo stesso tempo c’è grande solidarietà e voglia di condividere i fallimenti e i successi ma anche i modi per riuscire meglio. Io sono architetto e in 13 anni di professione nessun architetto senior è venuto a raccontarmi come è meglio muovermi per trovare un cliente  o la sua esperienza in cantiere. Io povera tapina neolaureata mi sono dovuta fare la gavetta, sgomitando anche.

In 3 anni che provo a fare dell’handmade non solo un hobby, ho sempre trovato creative come me, che mi hanno consigliato su come proporre meglio il mio prodotto, mi hanno incoraggiato a continuare e in particolare giovedì mi hanno anche insegnato come utilizzare Instagram per vendere meglio il mio prodotto, come andare a cercare il mio cliente ideale, come fare una about page che ispiri, come impostare e seguire un blog, come organizzare un corso, come comportarci col fisco e come dal nostro carattere e dalla nostra esperienza lavorativa possiamo comunicare la nostra unicità al mondo.

Ho ancora bisogno di tempo per far mio e interiorizzare tutto quello che ho appreso a creativi in rete, credo verrà fuori nei prossimi post, nei prossimi lavori e spero si vedranno dei cambiamenti nella comunicazione e nel mio progetto creativo. Ci vorrà tempo ma, per far bene le cose, se ne fanno una alla volta, con la giusta calma.

Intanto, per non smentire tutto quello detto fino ad ora, condivido le presentazioni che le relatrici , vere guru della comunicazione, hanno messo on-line dopo giovedì, più qualche altra chiccha da leggere e studiare subito, link a siti e informazioni da non perdere assolutamente! Preparatevi perchè son tante cose, tutte utili per crescere professionalmente nel mondo dell’handmade. Magari mettetevi nei preferiti la pagina e venite a sbirciarla ogni tanto!

Per iniziare seguite il sito di creativi in rete, per tenervi aggiornati sui prossimi eventi, perchè tutte noi tifiamo per le organizzatrici e sicuramente aspettiamo un’altra giornata simile a giovedì scorso!

Leggetevi il Manifesto delle Crafter, scaricatelo e condividetelo a più non posso, questi sono i nostri 10 comandamenti!

Seguite il sito di Carmen Tortorella per saperne di più su logo, font e palette colori. Sono le basi per impostare la grafica del vostro sito come se fosse un carretto dei gelati: tutti sanno che c’è, tutti lo cercano!

Iscrivetevi alla News Letter di C+B. Non basta seguire la pagina su Facebook, dovete proprio farvi arrivare nella vostra casella di posta più info possibili, perchè tutto quello che scrive Francesca Marano e le sue collaboratrici è oro colato, arriva tutto dall’esperienza vissuta, quindi vale pure doppio. In particolare condivido il suo post sulla sua esperienza di creativi in rete, perchè scrive anche di cosa è successo venerdì e per me è stato ulteriormente illuminante.

Scaricatevi gli e-book di Zandegù. Io ho scaricato quello gratuito “Scrivere Ganzo”  e lo stile di scrittura di Marianna ti apre ad una nuova dimensione!

Compratevi il libro di Carmen Fantasia Fisco amico per creativiper sapere tutto su ricevute, prezzi esposti e mercatini.

Leggetevi le slide di Enrica Crivello sull’about page per imparare come presentarsi al meglio, per far sapere a tutti chi sei e cosa fai. Iscrivetevi alla sua newsletter 

Studiate tutto quello che scrive Gioia Gottini sul Personal Branding  per imparare ad immaginare “il tuo cliente ideale” e sapere così dove andare a cercarlo.

Per ultimo vi lascio il link ad un post in particolare di Francesca Baldassarri. Da poco ho scoperto il suo blog su formazione e strategia di vendita on-line, su etsy in particolare (lei è il capitano del Etsy Italia Team) e ho trovato i suoi articoli una fonte inesauribile di ispirazione! Questo post in particolare propone 10 risorse gratuite da cui attingere per riuscire ad imparare quello che serve se fate tutto da sole nel mondo della comunicazione, marketing ecc. Alcune risorse sono uguali alle mie, d’altronde quelle sono!

Ultimo ma non ultimo link che vi propongo è per Gaia Segattini aka Vendetta Uncinetta. Non ci sono abbastanza parole per descriverla e sicuramente io non sono in grado di farlo, tanti più bravi di me l’hanno intervistata. Vi basti sapere ora che lei è la Guru delle Guru. Leggete il suo sito, iscrivetevi alla sua newletter e scopritela! Io le voglio un mondo di bene, non riesco a dire altro.

Vorrei ringraziare Paola Tartaglino di We Make A Pair e Paola Bologna di Oltreverso oltre a Gabriella Trionfi di Hobbydonna  per questa opportunità di formazione che hanno organizzato con impegno e fatica per noi.

Siete delle Galle!
Grazie!

Please follow and like us: