2018
qui parlo di me

2017 addios

Addios…..come dice Chef Cannavaciuolo alla fine delle sue puntate di “Cucine da Incubo”…si perchè per qualche mese il 2017 è stato un po’ un incubo (se siete iscritti alla mia newsletter sapete tutto…in caso contrario rimarrà il mistero!)

Novità

Sembra però che le cose si stiano sistemando per ripartire per un 2018 con grandi novità!

Ancora non ho capito/trovato la mia parola dell’anno nuovo ma sicuramente Leggerezza continuerà a far parte della mia vita, o almeno continuerò a cercare di metterla in pratica perchè mi rendo conto che molto spesso sono troppo seria, pesante e precisina….(grazie Papà che mi hai insegnato che la vita è da prendere sul serio…a volte fin troppo!!!!)

Alla fine del 2017 ho capito che anche Nigutindor ha bisogno di Leggerezza (meglio tardi che mai) e ho pensato che la mia produzione si ridurrà a pochi prodotti e forse questa riduzione farà bene anche alla mia salute.

Ho bisogno di più tempo per prendermi cura di me, la mia salute è quella che ha patito di più quest’anno! Nei primi mesi avevo intrapreso una dieta che mi aveva fatto perdere 10 kg…6 prontamente recuperati nei mesi successivi! Grazie stress!

Ho bisogno di più tempo per Orobic House, il nostro Airbnb aperto a Bergamo a inizio Novembre sta avendo successo e quest’avventura iniziata con Ivan ha bisogno di tempo: per accogliere i nostri ospiti al meglio, per pulire bene casa, per far conoscere Bergamo a tutti!

Nel 2018 cambieranno i tempi dedicati a Nigutindor e al blog ma questa è casa mia e continuerò a raccontavi le mie avventure creative e non solo.

C’è anche un’altra bellissima novità in arrivo ma non ve ne parlo fino a che non arriva sul serio, per scaramanzia 😉

E a voi com’è andato il 2017?
Vi aspettate grandi cambiamenti per il 2018? Me li volete raccontare?
Vi auguro che ne arrivino tanti se ne avete bisogno, nessuno se state bene così!

AUGURIIIIII

 

Please follow and like us:
la via dell'artista

La via dell’artista: recuperiamo la speranza

Ho avuto la fortuna di fare 5 giorni di vacanza in un posto bellissimo e così sono riuscita a leggere il quinto capitolo de “La via dell’artista” dove ho trovato anche la giustificazione a questi giorni di pausa “Un artista ha bisogno di tempo in cui non fare nulla” e deve essere un po’ egoista per poter coltivare i propri sogni, perchè il cambiamento, lo sblocco creativo, arriva proprio dalla voglia di seguire i propri sogni.

Io ho iniziato a riempire una bacheca di pinterest con le immagini di tutte le cose che mi piacerebbe avere, le esperienze che mi piacerebbe fare, le vite immaginarie che vorrei fare e questo esercizio mi aiuta a capire cosa voglio, da me, dagli altri, dalla vita. Viviamo la routine ma quante volte ci fermiamo a pensare a cosa vogliamo veramente dalla vita? Una raccolta di immagini, tra l’altro, mette in moto la legge d’attrazione!

Un altro concetto che mi ha fatto riflettere, di cui Julia parla spesso, è la fiducia nel potere del creatore (la forza universale, Dio, un essere superiore).

successoSiamo sempre noi che ci poniamo limiti.

Il creativo attinge la propria energia dall’universo e davvero l’universo è illimitato.

A volte poniamo fiducia nelle persone, troppa fiducia, quando forse bisogna dare più fiducia al caso.

Per una persona abituata a programmare e ad avere tutto sotto controllo come me, questa cosa mi metteva in crisi perchè diventava un problema quando si sbagliava strada, era un problema quando saltavano gli appuntamenti, era un problema se le cose non andavano come le avevo programmate. Mi rendo conto che qualche anno fa ero molto più flessibile, più aperta ai cambiamenti.

L’ansia c’è sempre quando qualcosa “va storto” ma davvero se si ha fiducia, quando cambiano i programmi poi la maggior parte delle volte va comunque tutto bene: l’appuntamento spostato capita nel giorno giusto, la strada sbagliata ti fa scoprire un ristorantino niente male e i programmi si incastrano bene, anzi meglio.

Quindi….chissenefraga se arrivo tardi agli appuntamenti!!!!

Vi aspetto su facebook nel circolo sacro che ho creato per parlare di come sta andando il vostro percorso di sblocco.

 

 

Please follow and like us: