fiori e perline nigutindor
qui parlo di me

Educare alla bellezza

Tempo per me

Ieri è stato il quinto anniversario della morte del mio papà.

Avevo un rapporto molto conflittuale con lui, forse perchè eravamo molto simili, avevamo molto di cui parlare e forse perché ero l’unica della famiglia con cui lui poteva confrontarsi, sui temi più disparati. Puntualmente finivamo litigando: io sbattendo la porta e lui dondolando la testa dicendo “non ti arrabbiare che ti ammali”

papà e anna

Sono riuscita a recuperare il rapporto con lui solo negli ultimi anni, dopo che mi sono sposata, forse ha pensato che avessi messo la testa a posto, e quando la sua malattia si è fatta più sentire e lui si è ammorbidito, per forza di cose.

Una cosa su cui invece andavamo d’accordo era l’amore per l’arte: fin da che avevo 10 anni una volta al mese mi portava a Milano a visitare grandi e piccole mostre d’arte, stavamo fuori a pranzo e andavamo alla scoperta della grande città. Non ho mai dato peso a queste “gite” culturali, quando si fanno le cose si danno sempre per scontate, ma ora mi accorgo che sicuramente queste piccole esperienze mi hanno educato al “bello” e alla voglia di essere curiosa, sempre.

Sicuramente hanno influenzato le mie scelte di studio.

Ricordo ora quelle mattinate con nostalgia, peccato non aver neppure una fotografia o un selfie a immortalare il ricordo.

Un regalo fatto a mano

fiori e perline nigutindor

Oggi ho lasciato questa ghirlanda, che ho creato nei giorni scorsi usando i miei fiori in argilla, sulla sua tomba (sperando che non me la freghino) Ho utilizzato del rame ricoperto e quindi sempre lucido per legare i fiori e ho fissato i fiori con le perline colorate.

ghirlanda nigutindor

Volevo lasciargli qualcosa fatto con le mie mani, un ringraziamento tardivo per il tempo che ha passato con me la domenica mattina a Milano, per me così importante per la mia formazione.

ghirlanda nigutindor

 

 

Please follow and like us:
creazioni di nigutindor

Il regalo perfetto!

Te l’ho mai detto che con l’argilla e che con la ceramica posso realizzare per te il “Regalo perfetto”?

La parola chiave è PERSONALIZZAZIONE!

Qualche esempio: la tazza col nome da regalare alla tua collega d’ufficio, quella che non si fa mai mancare il thè delle 17, un gioiello che richiama la passione che la tua migliore amica ha da sempre, un piattino col nome del bimbo appena nato dei tuoi vicini di casa, la tazza da latte con disegnato il testo della “vostra” canzone o addirittura la tazzina da caffè da regalare al tuo compagno, con la frase giusta per partire bene la mattina, altrimenti tiene il muso almeno fino a pranzo!!

Ti metto qualche immagine di alcune personalizzazioni che ho già realizzato da cui puoi prendere spunto, ma parlando con me sicuramente verranno fuori idee più originali!

Potrei raccontarti una storia dietro ad ogni fotografia!

Se poi la tua amica ha appena avuto un bellissimo bimbo e non sa assolutamente dove rivolgersi per la realizzazione di una bomboniera originale, puoi sempre indirizzarla qui!

Come procedo solitamente? Ci sentiamo telefonicamente o via mail, una volta capito i tuoi desideri, scelto il supporto, la tecnica e i colori ti mando la fotografia del pezzo disegnato, così se vuoi una modifica si può fare senza problemi. Ti mando un preventivo e una volta ricevuto il pagamento anticipato mi metto al lavoro facendoti vedere i progressi durante la creazione.

Appena finito il pezzo di mando la foto dell’oggetto completo.

Puoi capire quindi che i tempi di realizzazione di un regalo personalizzato sono molto dilatati.

Se vuoi avere un’idea di quello che ho già realizzato, i disegni che faccio, i supporti a disposizione (ma ne posso sempre trovare di nuovi) vai alla Galleria, se vuoi contattarmi nella pagina Contatti  ci sono tutti i posti in cui mi puoi trovare!

Please follow and like us:
lavori notturni in corso

Colletti come collane, papillon come spille

Questa settimana vi presento i colletti: colletti in stoffa da mettere con un abito semplice o una t-shirt come se fossero collane.

IMG_5802

 

La scorsa settimana ne ho fatti tantissimi nuovi utilizzando le nuove stoffe prese alla Creattiva  a Bergamo.

E’ pensato per le giovani ma è dedicato a chi si sente sempre giovane dentro e ogni tanto vuol tirare fuori il suo lato sbarazzino.

Alessandra mi manda una foto ogni volta che li mette 😀

10926191_10206220864222881_3792707742018802005_n

Ho realizzato anche una versione con un lato in jeans. Sono stati pensati per abbinarli ai papillon creati per lui.

12188333_10206398144926379_1386428844_n (1)

I papillon li realizza la mia amica Roberta di Mamme in fuga, sono molto belli ma nello stesso tempo poco impegnativi: hanno una spilletta sul retro e si possono indossare sulla camicia ma anche su una t-shirt, si possono usare come fiocchi sui capelli o su una giacca.

IMG_5686

Per qualsiasi informazioni scrive a info@nigutindor.com

Please follow and like us: