prima o poi lo farò

Purl Soho: una fonte inesauribile

Oggi per la rubrica “prima o poi lo farò” non vi presento un progetto unico che vorrei fare, oggi vi presento una fonte inesauribile di progetti da fare!

Vi presento il sito di un fantastico negozio di New York che vende materiali per il cucito, il ricamo, per l’uncinetto e per fare la maglia. Per presentare i loro materiali propongono tutorial di facile comprensione anche per chi capisce poco l’inglese! (cliccate sull’immagine per andare al sito!)

Schermata 2016-01-25 alle 23.34.04

C’è veramente da impazzire tra i moltissimi tutorial presenti! Io ho fatto due o tre progetti di cucito e vi metto qui quelli che mi piacciono di più che vorrei fare quest’anno! grembiule da lavoro (bellissimo vero?)

sacchetti sacchetti del pranzo (umamma…fantastici!)

cestino cestino in feltro (dolcissimo vero?)

sciarpa sciarpa bicolore (ma che bella è!)

Peccato averlo scoperto solo dopo il mio viaggio di nozze a NY, altrimenti credo avrei comprato di tutto lì dentro!

E guardate cosa ho trovato!!!!

telaio  un mini-telaio!!!! nooo (anna non ti serve, anna non ti inventare una cosa nuova, anna hai mille cose da fare, anna lo prenderesti e poi lo lasceresti li, anna non hai più spazio, anna….annaaaa)

Scusate…mi sono lasciata prendere dall’entusiasmo un attimo !

Schermata 2016-01-26 alle 01.11.30

Cliccate sull’immagine sopra per andare allo shop dove troverete materiali, strumenti, tutorial e anche kit. Se trovate qualcosa che vi piace fatemelo sapere che pensiamo ad una spedizione comunitaria!

Se volete godere con un po’ di immagini eccovi il link per seguire purl soho su instagram!

Please follow and like us:
lavori notturni in corso, qui parlo di me

Knitting

E così mi sono ritrovata a fare la maglia….

Ho visto della lana in alpaca color grigio chiaro e grigio scuro, filato grosso e me ne sono innamorata!

Mi sono vista con addosso un bel maglione caldo e non ho resistito all’idea di mettermi a farlo, anche se le nozioni che conosco del knitting sono quelle base del mettere i punti, fare la maglia rasata e chiudere un lavoro.

Non ho mai fatto un maglione per intenderci, o almeno non l’ho mai fatto senza l’aiuto della mamma che sa fare tutto!

Così ho preso un quaderno e con qualche indicazione telefonica e qualche sbirciata al web ho steso un progetto del maglione partendo da come volevo i colori, dalle misure e dal numero dei punti da mettere sul ferro.

È bicolore, la parte scura sul corpo del maglione, la parte chiara sulle maniche e la parte alta del maglione, semplice e pulito. Il corpo sciancrato, le maniche sono all’americana e il collo a barchetta.

La lana è grossa quindi in due sere ho finito il dietro.
Adesso mi sono buttata sul davanti, sperando di riuscire a farlo uguale al dietro…ehehe 😉

Per le maniche avrò assolutamente bisogno della supervisione della mamma!

La mamma! È lei che sa tutto: ricamo, taglio e cucito, alta sartoria, maglia, pizzo di Cantù, pittura e qualsiasi cosa che sia creativa!
Vorrei imparare tutto da lei e vorrei farlo non solo perché è brava a fare tutto ma anche perché mi sento responsabilizzata nel voler diventare memoria, insieme a mia sorella, di tutte le sue conoscenze.
Non credo siano conoscenze da vecchietta, ma strumenti preziosi per abbellire la vita di tutti i giorni.

E poi è bellissimo indossare qualcosa fatto con le proprie mani. Non vedo l’ora di finire il maglione per metterlo su.

E volete mettere regalare qualcosa fatto a mano. Non ha prezzo!!!!

Please follow and like us: