lavori notturni in corso, qui parlo di me

Knitting

E così mi sono ritrovata a fare la maglia….

Ho visto della lana in alpaca color grigio chiaro e grigio scuro, filato grosso e me ne sono innamorata!

Mi sono vista con addosso un bel maglione caldo e non ho resistito all’idea di mettermi a farlo, anche se le nozioni che conosco del knitting sono quelle base del mettere i punti, fare la maglia rasata e chiudere un lavoro.

Non ho mai fatto un maglione per intenderci, o almeno non l’ho mai fatto senza l’aiuto della mamma che sa fare tutto!

Così ho preso un quaderno e con qualche indicazione telefonica e qualche sbirciata al web ho steso un progetto del maglione partendo da come volevo i colori, dalle misure e dal numero dei punti da mettere sul ferro.

È bicolore, la parte scura sul corpo del maglione, la parte chiara sulle maniche e la parte alta del maglione, semplice e pulito. Il corpo sciancrato, le maniche sono all’americana e il collo a barchetta.

La lana è grossa quindi in due sere ho finito il dietro.
Adesso mi sono buttata sul davanti, sperando di riuscire a farlo uguale al dietro…ehehe 😉

Per le maniche avrò assolutamente bisogno della supervisione della mamma!

La mamma! È lei che sa tutto: ricamo, taglio e cucito, alta sartoria, maglia, pizzo di Cantù, pittura e qualsiasi cosa che sia creativa!
Vorrei imparare tutto da lei e vorrei farlo non solo perché è brava a fare tutto ma anche perché mi sento responsabilizzata nel voler diventare memoria, insieme a mia sorella, di tutte le sue conoscenze.
Non credo siano conoscenze da vecchietta, ma strumenti preziosi per abbellire la vita di tutti i giorni.

E poi è bellissimo indossare qualcosa fatto con le proprie mani. Non vedo l’ora di finire il maglione per metterlo su.

E volete mettere regalare qualcosa fatto a mano. Non ha prezzo!!!!

Please follow and like us: